top of page

beecult | Programma trimestrale maggio-giugno-luglio




Il nuovo ed ultimo trimestre di beecult apre le porte a nuovi appuntamenti culturali e performativi rivolti a un pubblico multigenerazionale, sui temi della cultura, della sostenibilità ambientale, dell’arte e dell’inclusione sociale.

Spettacoli, musica e divertimento con le performance del network Pagliacce e nell’ambito dell’XI edizione del Torino Fringe Festival.

Una giornata dedicata alle api e alla biodiversità nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile.

Nuovi talk che spaziano dalla sostenibilità ambientale, all’arte pubblica, alla fantascienza.

Proseguono gli appuntamenti letterari, il cinema, le mostre e i tour di street art.


Questo e molto altro sono tra le novità dell'ultimo trimestre di beecult, progetto promosso da beeozanam che contribuisce, con una serie di azioni culturali, alla rigenerazione urbana dell’area a nord di Torino.


Tutti gli appuntamenti avranno luogo negli spazi di beeozanam e sono gratuiti.


Arriva il Torino Fringe Festival a beeozanam

Nell’ambito dell'undicesima edizione del Festival, giovedì 18 maggio viene ospitato il talk a cura di FNAS - Federazione Nazionale Arti in Strada dal titolo “Arte e spazio pubblico. Nuovi linguaggi per le comunità”, per aprire il confronto sui processi che stanno alla base delle pratiche partecipate ed individuare i linguaggi più efficaci per il coinvolgimento delle comunità.

I due venerdì mattina del Torino Fringe Festival, il 19 e il 26 maggio, la sala principale del community hub ospita il format “speed date” tra artisti e operatori culturali che fanno parte di Fringe in Rete, un network che unisce gli operatori del settore appartenenti ad organizzazioni riconosciute in tutta Italia.

Venerdì 19 e Sabato 20 maggio, il cortile esterno di beeozanam diventa la prima tappa della performance itinerante IFE - Sabotaggi poetici di quartiere - a cura di A.L.F. teatri urbani, co-produzione di FNAS - Federazione Nazionale Arti in Strada - una creazione site specific che nasce nella periferia nord di Torino nei quartieri Borgo Vittoria e Madonna di Campagna. Durante una residenza artistica di due settimane gli artisti hanno realizzato una "mappa di comunità" da cui è nata questa visita guidata teatralizzata in cui il pubblico, muovendosi per le vie del quartiere, potrà partecipare a performance live ed installazioni.


La Giornata Mondiale delle Api

Sabato 20 maggio celebriamo la Giornata Mondiale delle Api, nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2023, con una serie di attività a tema.

Si inizia con una proiezione della rassegna cinematografica “Scenario Pianeta: aspettando CinemAmbiente 2023” dal titolo “Bee Movie” di Simon J. Smith, Steve Hickner. A seguire il dibattito con Davide Lo Bue dell'associazione Parco del Nobile e referente dell’apiario di beeozanam e Andrea Beretta, referente per il progetto “Autostrada delle Api e Impollinatori selvatici diurni e notturni” dell' Ente Parchi Reali - La Mandria. Si prosegue con la visita all’apiario di beeozanam, a cura dell’Associazione Parco del Nobile, con un aperitivo e degustazione del miele di ozanam a cura di Fonderie Ozanam. La serata prosegue con la nuova proiezione di “Api di città” di Alessandro Rocca, Davide Demichelis, per concludersi con “Musica per le api dalle api”, Performance di ToBees - sonorizzazioni per la biodiversità, a cura di Marna Fumarola (violino) e Azzurra Fragale (suoni concreti, elettronica e sound design). Un’esperienza tutta da provare.


Il progetto etnico-solidale Youth & Food Giovedì 15 giugno viene presentato il progetto con un aperitivo etico e solidale preparato dai giovani di Youth & Food, a cura di Con i Bambini, Slow Food Internazionale, Le Fonderie Ozanam, A.M.M.I., Comune di Torino - Ufficio Minori. L’obiettivo è di favorire la crescita inclusiva di giovani donne e uomini migranti tra i 17 e i 21 anni promuovendo il cibo come veicolo di integrazione, di crescita economica, di occupazione e di sviluppo sociale. Si prosegue la serata con la proiezione del film Le mille Notti (2022, 66′) di Stefano Di Polito, autore torinese classe ‘75: ogni storia è collegata a un elemento del paesaggio notturno torinese e rappresenta una fase della vita che accomuna ogni essere umano invitando a riflettere lo spettatore sui pregiudizi a cui sono sottoposte continuamente le nuove generazioni di italiani.


Le performance di beecult

Tornano le Due e un Quarto ad animare e colorare il community hub di via Foligno 14 con lo spettacolo OPS di Jessica Roda venerdì 12 maggio, ma non solo.

Sabato 27 maggio una parata di nasi rossi invaderà le vie del quartiere, in collaborazione con Pagliacce_Network, per concludersi a beeozanam con il Pagliacce_Cabaret, un omaggio all’universo comico femminile che esplora il linguaggio del clown con un’impepata di femminilità.


Per festeggiare la fine della scuola venerdì 9 giugno, la Mixitura Orchestra porta nel cortile di beeozanam l’atmosfera del carnevale brasiliano in un pomeriggio dedicato ai bambini e all’inizio delle vacanze estive.


La giovane compagnia teatrale PEM-Potenziali Evocati Multimediali con le sue letture aperte al pubblico di una nuova tragedia, mercoledì 10 maggio e martedì 6 giougno cercherà, con “7 contro Tebe”, di costruire consapevolezza e riempire i cuori del pubblico di bellezza. PEM è una compagnia nata a dicembre 2021 da una classe della Scuola per Attori del Teatro Stabile di Torino a cui si sono uniti Roberto Tarasco e Gabriele Vacis. Favorisce l'inclusione sociale e promuove il teatro oltre lo spettacolo.


Teatro di Quartiere. Performance teatrale dai racconti della comunità

Il percorso di Teatro di Quartiere nasce grazie ai ricordi e alle storie della comunità del territorio.

Il progetto, a cura di Teatro e Società e Giulio Prosperi in collaborazione con Portineria di Madonna di Campagna, con il nuovo trimestre e conclusa la fase di conoscenza del territorio prende avvio la seconda fase del percorso con il laboratorio di teatro. Sabato 10 giugno arriva la tappa finale del percorso che mette in scena una performance teatrale itinerante per le strade di Madonna di Campagna, frutto del lavoro di coinvolgimento e attivazione degli abitanti del quartiere. Storie, aneddoti e racconti che legano generazioni passate e presenti e future al loro territorio.


I venerdì letterari tra gialli ed ex-detenuti

Il format “i venerdì letterari” nasce dalla collaborazione con alcune realtà locali, come la cartolibreria di Nina, che si sono unite per creare un ciclo di appuntamenti periodici e gratuiti per il quartiere, che vede ospiti autori/autrici del territorio piemontese o case editrici indipendenti per condividere e diffondere cultura attraverso diverse tematiche e generi letterari.

Venerdì 5 maggio Alessandro Perissinotto e Piero D’Ettore presentano il loro libro “Cena di Classe”, un giallo che riporta a galla odi, amori e rancori mai sopiti.

Venerdì 16 giugno Enrico Pandiani presenta il secondo libro della saga Fuoco, in uscita a maggio, riguardante le vite dei quattro personaggi della "banda Ventura".


Arte, mostre e tour di street art

Nuove mostre installate all’interno dell’hub.


Dal 20 maggio al 17 giugno Street Art Collection a cura di Associazione Pigmenti - Street Alps, una raccolta di serigrafie ed opere originali di artisti nazionali ed internazionali legati al mondo della Street art. Axel Void, Alexis Diaz , Erica il Cane, Reka, Borondo sono solo alcuni degli autori delle opere esposte.

Dal 17 maggio al 17 giugno Un mare di plastica in un oceano di bellezza a cura di European Research Institute, una serie di immagini, scattate da Franco Borgogno durante le attività di ricerca scientifica svolte in luoghi molto diversi e lontani tra loro, dalla calotta polare al Mediterraneo, ci mostrano il profondo contrasto tra l’estrema bellezza e la grottesca presenza di oggetti completamente fuori contesto.

Nel mese di luglio Know Hope, artista contemporaneo, sarà a beeozanam per una residenza artistica. Il suo lavoro consiste in progetti di pratica sociale, installazioni immersive e opere d'arte pubbliche.


Tornano sabato 27 maggio e sabato 17 giugno i tour di street art a cura di SAT_Street Art Tourino. Una passeggiata tra le opere di street art con partenza da Parco Dora e finale presso gli spazi di beeozanam. Un tour esplorativo che racconta la rigenerazione di queste aree industriali all’insegna della sostenibilità, creatività e arte urbana


I talk divulgativi

La prima settimana di maggio, mercoledì 3, inizia con il talk a cura di European Research Institute sul tema delle Alpi, il nostro tesoro quasi sconosciuto” e luogo perfetto per scoprire le dinamiche globali e la crisi climatica. Si prosegue venerdì 19 maggio con Wonderland il Magazine di RAI 4” a cura di Associazione Minollo sul tema della fantascienza: un incontro con gli autori Leopoldo Santovincenzo e Carlo Modesti Pauer ideatori del Magazine di RAI 4 “Wonderland”.

Mercoledì 7 giugno scopriamo i sette principi fondamentali dell’Ocean Literacy insieme a Franco Borgogno di European Research Institute, nel talk dal titolo Giornata Mondiale degli Oceani: perché celebrarla a Torino? “


Il tema della fantascienza nelle scuole del quartiere

L’associazione Minollo propone un laboratorio per approfondire il tema delle esplorazioni spaziali con le/i ragazze/i dei centri estivi “Alkadia Summer Camp”. Brevi video documentari e spezzoni di film di fantascienza accompagnano il percorso fino ad arrivare al concetto di Terraformazione e il suo sviluppo fino ai giorni nostri.






Ti aspettiamo!!! ♡


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


ISCRIZIONI

Vai alla pagina degli eventi e iscriviti!




beecult è un progetto finanziato nell'ambito della risposta dell'Unione Europea alla pandemia da Covid -19.




104 views

Comments


bottom of page